Ministero per i beni e le attivita culturali

Formazione

Il Regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, contenuto nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 29 agosto 2014 n. 171, affida alla Direzione Generale Educazione e Ricerca la pianificazione, la gestione e il coordinamento di tutte le iniziative formative svolte dagli uffici centrali e periferici del Ministero e dell’attività delle Scuole di Alta Formazione operanti presso gli Istituti centrali (ICRCPAL) e gli Istituti dotati di autonomia speciale (ISCR, OPD).

In particolare, nell’ambito della formazione, la Direzione Generale Educazione e Ricerca approva con cadenza triennale il Piano delle attività formative, di ricerca e di autovalutazione degli uffici centrali e periferici del Ministero, sentita la Direzione Generale Organizzazione alla quale è assegnato il compito di individuare e trasmettere i fabbisogni formativi del personale (DPCM 171/2014, art. 23, comma 2, lettera p).

Questo documento di programmazione triennale coordinata, che analizza il conteso di riferimento e definisce gli obiettivi generali, si traduce ogni anno in un piano operativo, il Piano operativo della formazione, attraverso il quale si individuano nel dettaglio e in accordo con la specifica cornice di ciascun settore il contenuto, il calendario e le risorse delle attività formative e che costituisce l’elemento di raccordo con altri documenti programmatici di riferimento per l’attività del Ministero (Piano triennale della performance, Piano triennale delle azioni positive, Piano Nazionale per l’Educazione al Patrimonio Culturale).

Contatti: dg-er.formazione@beniculturali.it

Documenti utili

Piano delle attività formative, di ricerca e di autovalutazione 2018-2020