Ministero per i beni e le attivita culturali

Professioni

La Direzione Generale Educazione e Ricerca ha competenze in materia di profili professionali nei beni culturali: cura la tenuta e l’aggiornamento degli elenchi per le professionalità di restauratore e tecnico del restauro di beni culturali e la formazione degli elenchi dei professionisti competenti ad eseguire interventi sui beni culturali di cui all’articolo 9-bis del Codice dei beni culturali e del paesaggio.

Fatte salve le competenze degli operatori delle professioni già regolamentate, gli interventi operativi di tutela, protezione e conservazione dei beni culturali nonché quelli relativi alla valorizzazione e alla fruizione dei beni stessi, di cui ai titoli I e II della parte seconda del codice, sono affidati alla responsabilità e all’attuazione, secondo le rispettive competenze, di archeologi, archivisti, bibliotecari, demoetnoantropologi, antropologi fisici, restauratori di beni culturali e collaboratori restauratori di beni culturali, esperti di diagnostica e di scienze e tecnologia applicate ai beni culturali e storici dell’arte, in possesso di adeguata formazione ed esperienza professionale.

(art.9 bis D.lgs 42/2004)

Cura i procedimenti per l’accreditamento degli istituti di formazione per le professioni del restauro.

Inoltre redige e cura l’aggiornamento dell’elenco degli operatori abilitati alla redazione del documento di valutazione archeologica nel progetto preliminare di opera pubblica (archeologia preventiva) e dell’elenco degli ispettori onorari.

A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.M. 244 del 20 maggio 2019 Regolamento concernente la procedura per la formazione degli elenchi nazionali di archeologi, archivisti, bibliotecari, demoetnoantropologi, antropologi fisici, esperti di diagnostica e di scienza e tecnologia applicate ai beni culturali e storici dell’arte, in possesso dei requisiti individuati ai sensi della Legge 22 luglio 2014, n. 110  (Modifica al codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo n. 42 del 2004, in materia di professionisti dei beni culturali, e istituzione di elenchi nazionali dei suddetti professionisti), la Direzione Generale Educazione e Ricerca, entro 90 giorni dalla pubblicazione, pubblicherà i bandi permanenti per l’iscrizione all’elenco di ciascun profilo.