Pilot project CARICOM

Pilot project CARICOM è una iniziativa pilota di formazione per la salvaguardia e la gestione del patrimonio culturale dei paesi CARICOM (Caribbean Community and Common Market).

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Educazione e Ricerca, sulla base di una convenzione stipulata in data 26/11/2016 con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (oggi AICS, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo), è l’ ente esecutore del progetto.

Il MiBAC ha messo a disposizione della Cooperazione italiana le professionalità altamente qualificate del Ministero e i suoi istituti di eccellenza, attraverso una serie di percorsi formativi internazionali per condividere buone pratiche nel settore della tutela del patrimonio culturale con paesi che per le loro posizioni geografiche e climatiche sono particolarmente vulnerabili, nell’ottica di una progressiva inclusione della dimensione culturale in tutte le azioni istituzionali dei paesi beneficiari e del rafforzamento/creazione in quei paesi degli enti deputati alla gestione e alla tutela del patrimonio culturale.

Poiché il MiBAC aveva già programmato per il triennio 2016-2018 un’ampia offerta formativa internazionale attraverso gli International Training Projects, si è stabilito di concerto con i paesi CARICOM di attingere a questa offerta, con particolare riferimento ai corsi in materia di tutela del patrimonio culturale e lotta al traffico illecito svolti dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale e dall’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, visto l’interesse e la primaria rilevanza di questi temi per i paesi destinatari del progetto.