Author DGER_Mibac

immagine di una stretta di mano/accordo

Accordo di collaborazione con Pirelli HangarBicocca e Valore Italia

Siglato un accordo di collaborazione tra il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo-Direzione Generale Educazione, ricerca e istituti culturali, Fondazione Pirelli HangarBicocca e la Scuola Regionale per la Valorizzazione dei Beni Culturali di Botticino-Valore Italia Impresa Sociale.

Finalità dell’accordo è avviare un confronto per instaurare eventuali rapporti di collaborazione per lo svolgimento di attività di formazione, ricerca e promozione internazionale nel settore del patrimonio culturale e della valorizzazione del sistema dell’arte, in particolare per individuare percorsi e modalità di applicazione e sperimentazione di progetti condivisi nell’ambito dell’arte contemporanea.

Un tavolo di lavoro sarà appositamente costituito con i seguenti obiettivi:

  • analisi del contesto formativo e possibili ambiti di collaborazione, con l’individuazione di percorsi specifici e interazioni con studenti e docenti ed elaborazione di programmi e progetti di Alta Formazione;
  • possibile sviluppo di progetti per l’innovazione e la ricerca, con particolare attenzione al tema della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale;
  • possibile sviluppo della partnership e delle collaborazioni internazionali a partire dal focus formazione e ricerca e all’interno dell’ambito valorizzazione del patrimonio artistico e culturale Patrimonio, Arte contemporanea e Design.

Inoltre l’accordo è volto aumentare l’attrattività internazionale dell’offerta formativa in ambito Conservazione e Restauro con particolare attenzione alle opere d’arte contemporanea sviluppando programmi dedicati e a collaborare per iniziative di ricerca, diffusione e divulgazione delle conoscenze.

Documenti utili

Accordo MiBACT-DG ERIC-Fondazione Pirelli HangarBicocca-Valore Italia Impresa Sociale

Immagine dell'iniziativa Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità 2020 (immagine AISS)

23-27 novembre: Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità

Anche il MiBACT partecipa alla Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità che prevede un programma di webinar dal 23 al 27 novembre 2020.

In particolare, il 27 novembre dalle 15 alle 18 segnaliamo il webinar su La Sostenibilità e la valorizzazione nel patrimonio architettonico culturale, storico e vincolato con l’intervento su Protocollo GBC Historic Building Palazzo Poli – Roma dell’Arch. Maria Adelaide Ricciardi della Direzione generale sul progetto di riqualificazione in corso presso l’Istituto centrale per la grafica.

L’evento quest’anno interamente online è organizzato da AESS Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile e dedicato al tema “Agenda 2030: la città del futuro”.  Tra gli argomenti affrontati: rigenerazione, recupero, riqualificazione energetico-ambientale dell’edilizia esistente e vincolata, edilizia scolastica, riprogettazione dei nuovi spazi dell’abitare e lavorare, il diritto alla città, materiali innovativi, tecnologie costruttive innovative per la riqualificazione del patrimonio esistente e la sua trasformazione, mobilità sostenibile, mitigazione e adattamento climatico.

Programma e iscrizioni al link: https://www.settimanabioarchitettura.it/programma/

nuovo-sito-museo-omero

Evento online del Museo Tattile Statale Omero – 23 novembre 2020

Lunedì 23 novembre alle ore 18 il Museo Tattile Statale Omero presenta il nuovo sito web con un evento in diretta sul suo canale youtube.

Il nuovo sito web interpreta e rispecchia la filosofia del Museo Omero che pone l’accessibilità al centro della sua riflessione ed esperienza. Accessibilità intesa come una via di entrata semplice e intuitiva ai contenuti, per tutti, a prescindere dagli strumenti utilizzati. Questo è possibile grazie ad una lineare architettura dei contenuti, ad un linguaggio comprensibile, ad un codice di sviluppo scrupoloso nel rispettare in primis le esigenze delle persone non vedenti.

La tecnica responsive design, applicata in stretta coesione con le strategie per l’accessibilità, rappresenta un notevole vantaggio anche per le persone non vedenti e ipovedenti che utilizzano le tecnologie assistive, come le sintesi vocali, gli ingranditori, gli strumenti hardware come la barra Braille.

All’evento online saranno presenti i tecnici e il personale del Museo Omero coinvolto nel progetto, il Presidente Nazionale dell’UICI, Mario Barbuto, per il MiBACT il Direttore della Direzione Regionale Musei Marche Luigi Gallo, Elisabetta Borgia della nostra Direzione e Gabriella Cetorelli della DG Musei, il Presidente della Federazione Esperantista Italiana Luigi Fraccaroli e altre autorità, moderati dal Presidente del Museo Omero Aldo Grassini.

Segui la l’evento online: https://www.youtube.com/user/museotattileomero

Immagini tratte dal nuovo sito web del museo Omero di Ancona

Immagini del nuovo sito web del Museo Omero

Saffo da Pompei, VI Insula Occidentalis, affresco 55 – 79 d.C. su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Museo Archeologico Nazionale di Napoli foto di Giorgio Albano

#LaFormazione Continua “Accogliere, custodire” II edizione

Sono aperte le iscrizioni alla II edizione del modulo formativo “Accogliere, custodire”, organizzato dalla Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali in collaborazione con la Direzione generale, per #LaFormazioneContinua.

Il modulo è destinato a Operatori e Assistenti alla Fruizione, Accoglienza e Vigilanza del MIBACT (I e II Area) e intende favorire la continuità formativa del personale MiBACT durante l’emergenza sanitaria in atto al maggior numero di persone interessate.

Alla luce del rinnovato contesto dei musei italiani il modulo propone una prima riflessione sul ruolo e le funzioni del personale addetto all’accoglienza, alla fruizione e alla vigilanza, con i webinar:

  • La comunicazione efficace, Carlo Alberto Pratesi
  • Il museo: funzioni e finalità, Paolo Giulierini
  • La sicurezza nelle sale, Tiziana Maffei
  • Il museo accogliente, Daniela Jallà

Le lezioni saranno disponibili per la fruizione in modalità asincrona (in differita) sulla piattaforma di e-learning della Fondazione, accessibile dal sito: https://fad.fondazionescuolapatrimonio.it/ dall’14 dicembre 2020 al 19 marzo 2021, secondo le indicazioni nell’allegato alla circolare DGERIC n.13 del 20 novembre 2020.

Le iscrizioni dovranno pervenire dal 23 al 30 novembre 2020 esclusivamente sul Portale dei Corsi raggiungibile cliccando sul link https://portalecorsi.beniculturali.it

Documenti utili

Circolare DGERIC n.13-2020 Accogliere Custodire II edizione

Allegato circolare n.13-2020 ISTRUZIONI PIATTAFORMA_FRUIZIONI ON DEMAND

 

immagine-DiCultHer

Webinar #6 del 20 novembre 2020 del ciclo sulla Convenzione di Faro

Piattaforme per la curatela digitale partecipata / Il restauratore dei beni culturali nell’era digitale  è il titolo del sesto webinar sulla Convenzione di Faro e la sua contestualizzazione nell’era digitale, organizzato da DiCultHer, venerdì 20 novembre 2020 dalle 15:30 alle 18:30.
La prima parte del webinar è dedicata all’impatto della rivoluzione digitale sul mondo della cultura e all’emergere di un nuovo modello museale partecipativo: il museo-piattaforma. Le piattaforme digitali sono spazi in cui il patrimonio viene continuamente co-creato con la collaborazione di diverse comunità che diventano curatrici del museo stesso.
Case histories presentati:
La seconda parte è invece dedicata al tema “Gli attori della tutela per la Convenzione di Faro: il restauratore dei beni culturali nell’era digitale”.
Il webinar è accreditato sulla Piattaforma per i docenti SOFIA del Ministero dell’Istruzione con codice 50673.

Logo ufficiale della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità

Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità 2020

Il 3 dicembre ricorre la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, istituita nel 1992 dall’ ONU per promuovere l’inclusione delle persone con disabilità e combattere ogni forma di discriminazione.

Tutti gli istituti centrale e periferici del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo sono invitati ad aderire con manifestazioni ed eventi  all’insegna del motto un giorno all’anno tutto l’anno; in considerazione del periodo di emergenza sanitaria e delle misure di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale che dispone la sospensione di mostre e di servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura, si invitano gli Istituti organizzare e promuovete azioni a partire dal mese di dicembre e per un periodo quanto più esteso possibile, volte a favorire la comunicazione e la condivisione, in special modo di contenuti multimediali, tramite i canali digitali.

I dati relativi alle iniziative da inserire nel nuovo DB LARVEL saranno resi disponibili sul sito del MiBACT www.beniculturali.it.

Documenti utili

Circolare n.61 del 16 novembre 2020 DG Musei e DG Educazione, ricerca e istituti culturali

Isola di Santo Stefano vista dall'isola di Ventotene

Accordo per il progetto di recupero dell’ex carcere di Santo Stefano

La Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali e il Commissario del governo dott.ssa Silvia Costa hanno sottoscritto un importante accordo nell’ambito del progetto di recupero e valorizzazione dell’ex carcere dell’isola di Santo Stefano. L’accordo ha come obiettivi:

la promozione di forme di collaborazione stabili, anche con la partecipazione di enti terzi individuati in accordo tra le Parti, al fine di fornire supporto specialistico nell’ambito delle rispettive competenze istituzionali, che presentino caratteristiche idonee allo studio e conoscenza del complesso e del sito dell’ex carcere di Santo Stefano e dell’isola di Ventotene.

Tali forme di collaborazione dovranno essere finalizzate alla valorizzazione e fruizione dei contesti oggetto di intervento, in relazione alle molteplici accezioni di patrimonio storico, paesaggistico, materiale e immateriale e quindi ai diversi aspetti ambientali, culturali, turistici e digitali. Inoltre, le Parti intendono intraprendere in relazione all’Accordo comuni iniziative di ricerca, formazione ed educazione integrate aventi ad oggetto il patrimonio culturale, in stretta connessione con le caratteristiche storico ambientali dei contesti di riferimento e con particolare attenzione alla loro vocazione europea, anche attraverso l’elaborazione di percorsi educativi e di mediazione culturale, di strategie formative, di metodologie per interventi conservativi di carattere altamente innovativo nell’approccio, nell’utilizzo di nuove tecnologie e materiali, con una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale ed economica al benessere sociale. (art. 2 dell’accordo)

Numerose le azioni comuni da intraprendere propedeutiche a ipotesi progettuali di recupero e conservazione dell’ex carcere borbonico dell’isola di Santo Stefano, per predisporre le migliori condizioni per una futura utilizzazione e fruizione pubblica , finalizzata anche ad un rilancio turistico ed economico, e da condividere tra le istituzioni coinvolte, gli enti locali e i privati interessati. Responsabile dell’attuazione dell’Accordo per la Direzione Generale Educazione, ricerca e istituti culturali il dirigente del Servizio I-Ufficio Studi.

Documenti utili

Accordo interistituzionale 27.10.2020 (rep.n.4/2020)

immagine generica di libri

Pubblicazione piani dei contributi relativi a Convegni e Pubblicazioni 2020

Si pubblicano i piani di ripartizione dei contributi per convegni e pubblicazioni ex circolare 108/2012 relativi all’anno finanziario 2020.

Indicazioni per le pubblicazioni destinatarie di contributi

Tutte le pubblicazioni finanziate dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali devono riportare sulla quarta di copertina il logo della Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali scaricabile su questo sito web (www.dger.beniculturali.it), con la specificazione che La pubblicazione è stata realizzata grazie al contributo concesso dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

Almeno due copie della pubblicazione finanziata deve essere spedita alla Direzione generale Educazione, Ricerca e istituti Culturali – Servizio II “Istituti culturali” – via Milano, n. 76 – Roma.

Indicazioni per i convegni destinatari di contributi
Riportare nella locandina, manifesto o ogni altro materiale divulgativo del convegno, centrato a due terzi, il logo della Direzione generale Educazione, Ricerca e istituti culturali, scaricabile sul sito www.dger.beniculturali.it, con la specificazione che Il convegno è stato realizzato grazie al contributo concesso dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.
Documenti
ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2020

 

Monumento Love Faro nel porto della città di Faro in Portogallo

webinar #5 del 13 novembre “Comunità patrimoniali e sapere libero”

Comunità patrimoniali e sapere libero è il tema del quinto webinar sulla Convenzione di Faro organizzato dall’associazione internazionale DiCultHer, venerdì 13 novembre dalle 16 alle 18:30.

Il ciclo di webinar, ogni venerdì dal 23 ottobre fino alla Settimana della Cultura digitale (3-10 Aprile 2021), ha il patrocinio di Icom Italia e vede la partecipazione della Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali – Servizio I, Ufficio Studi con quattro interventi programmati per il 2021.

Il prossimo webinar approfondisce in particolare i temi delle comunità patrimoniali, già affrontato nel convegno iniziale del 9 ottobre (https://www.youtube.com/watch?v=e2hzgGBvL8I), e dell’educazione all’informazione, patrimonio culturale e sapere libero.

Iscrizioni e maggiori informazione al link: https://www.diculther.it/webinar-5-del-13-novembre-2020-comunita-patrimoniali-e-sapere-libero/

Si ricorda che è possibile rivedere tutti i webinar sul canale YuoTube DiCultHer, inoltre i webinar sono accreditati sulla Piattaforma SOFIA del MIUR dedicata ai docenti.

scritta DiCultHER Digital Cultural Heritage School

Dalle origini dell’Informatica Umanistica alle Digital Humanities

Dalle origini dell’Informatica Umanistica alle Digital Humanities è il tema del quarto webinar del ciclo dedicato alla convenzione di Faro organizzato dall’Associazione DiCultHer, con la partecipazione della Direzione nell’ambito del protocollo d’intesa per la programmazione di azioni comuni di formazione e educazione sui temi della conservazione, valorizzazione e tutela del patrimonio culturale.

Il webinar, a cura del prof. Dino Buzzetti, si terrà venerdì 6 novembre dalle 15.30 alle 17.40 e approfondisce i temi già trattati nell’ambito del Convegno del 9 ottobre (per rivederlo https://www.youtube.com/watch?v=e2hzgGBvL8I).

Il termine Digital Humanities con cui ora si chiamano le diverse applicazioni dell’informatica nelle discipline umanistiche è entrato nell’uso solo in anni relativamente recenti. Il seminario del 6 novembre intende tratteggiare le diverse fasi di sviluppo di questo campo di studi, considerandone il rapporto con il parallelo sviluppo delle tecnologie informatiche e i loro effetti sui metodi e le pratiche di ricerca. Una più consapevole conoscenza dell’impatto sociale e culturale degli attuali processi di digitalizzazione può essere favorita da un’esame degli orientamenti oggi presenti nel campo dell’informatica umanistica volto a ricostruirne l’origine e l’evoluzione in una prospettiva storica. (DiCultHer)

Maggiori informazione e registrazione gratuita alla pagina: https://www.diculther.it/webinar-4-del-6-novembre-2020-dalle-origini-dellinformatica-umanistica-alle-digital-humanities/

Il seminario del 6 novembre è disponibile sul canale YouTube DiCultHer al link: https://youtu.be/EibJk-ZsX-g