Comitati Nazionali per le celebrazioni e le manifestazioni culturali - istituzione e contributi

Gli interventi dello Stato a favore di Comitati Nazionali per le celebrazioni, le ricorrenze o le manifestazioni culturali, in base a quanto previsto dalla Legge 1° dicembre 1997 n.420 sono disciplinati dalla circolare DG-ERIC del 25 febbraio 2021, n.6  che sostituisce la circolare n. 103/2017 del 27 settembre 2017.

Sono ammessi a presentare istanza enti locali, enti pubblici, istituzioni culturali o comitati promotori, nonché amministrazioni dello Stato, ai sensi dell’art.2 della Legge 1° dicembre 1997 n.420.

Presentazione delle istanze e Rendicontazione

Le istanze di istituzione di Comitati nazionali e di ammissione ai relativi contributi o di rifinanziamento e proroga per i Comitati già costituiti, ai sensi dell’art. 2, commi 1 e 2, della circolare Direzione Generale Educazione, ricerca e istituti culturali 25 febbraio 2021, n. 6, devono essere trasmesse dal 1° al 31 marzo dell’anno precedente l’inizio delle celebrazioni. L’invio delle istanze sarà possibile solo apponendo la firma digitale.

Le istanze sono presentate esclusivamente in modalità elettronica mediante apposita piattaforma informatica disponibile al link: www.istitutidgeric.beniculturali.it ed è esclusa la validità di qualsiasi altra modalità di presentazione.

Si ricorda che le istanze dovranno essere obbligatoriamente corredate da tutta la documentazione prevista dalla circolare DG-ERIC del 25 febbraio 2021, n.6.

La Rendicontazione delle attività e delle spese sostenute dai Comitati nazionali, ai sensi dell’art. 5, comma 1, della circolare Direzione Generale Educazione, ricerca e istituti culturali 25 febbraio 2021, n. 6, avviene dal 1° al 31 gennaio di ogni anno e comunque entro 3 mesi dal termine delle celebrazioni, inviando al Servizio II della Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti culturali il modulo Rendicontazione (scarica modulo) compilato e firmato digitalmente all’indirizzo dg-eric.servizio2@beniculturali.it.

La Consulta dei comitati nazionali e delle edizioni nazionali

La costituzione e l’organizzazione dei Comitati nazionali per le celebrazioni o manifestazioni culturali, l’ammissione al contributo finanziario e la misura dello stesso sono deliberate dalla Consulta istituita presso il Ministero. A tal fine la Consulta predispone annualmente l’elenco delle motivate proposte di istituzione di Comitati per l’anno successivo, con l’indicazione del relativo contributo.

D. M. 15 luglio 2021, n. 250, Consulta dei Comitati e delle Edizioni nazionali

Consulte annualità precedenti

D.M. n. 81 del 1 febbraio 2018 “Consulta dei Comitati e delle Edizioni Nazionali”

Moduli che i componenti dei Comitati Nazionali devono sottoscrivere prima della formale costituzione:

FAQ Comitati Nazionali

Vademecum modulistica Comitati ed edizioni nazionali

Legge 1 dicembre 1997, n.420 “Istituzione della consulta dei comitati nazionali e delle edizioni nazionali”

Contatti

Dott.ssa Giovanna Falcone – Funzionario Archivista 
tel.  06 4829 1322
giovanna.falcone@beniculturali.it

Arch. Alessandra DI ROLLO  – Ales Spa
tel. 06.48291363