Elenco dei tecnici del restauro di beni culturali sul portale dei professionisti

Immagine contenete test: Professione regolamentata Tecnico del restauro di beni cutluri (corrisponde alla precedente qualifica di collaboratore restauratore) "Vai all'elenco""

Elenco dei tecnici del restauro di beni culturali sul portale dei professionisti

L’elenco dei tecnici del restauro di beni culturali e la procedura per la richiesta di inserimento in elenco sono da oggi 10 marzo 2021 disponibili sul portale dedicato ai Professionisti dei Beni Culturali.

L’elenco comprende i professionisti:

  • presenti nell’elenco pubblicato all’esito del bando per l’acquisizione della qualifica di collaboratore restauratore previsto dalle disposizioni transitorie dell’art.182 del d.lgs 42/2004 (Codice dei beni culturali e del paesaggio);
  • in possesso della qualifica di “Tecnico del restauro di beni culturali” conseguita presso i corsi di formazione professionale della durata di tre anni per un totale di almeno 2700 ore autorizzati dalle Regioni o dalle Province Autonome di Trento e Bolzano in base all’accordo Stato-Regioni del 2012;
  • in possesso di qualifica estera riconosciuta in Italia a seguito di decreto della Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali.

L’elenco e il modulo di iscrizione non saranno più disponibili a partire da oggi alla pagina: https://web.beniculturali.it/?p=48

Principali novità 

La nuova release del portale consente di effettuare ricerche all’interno dell’elenco per: Nome, Cognome, Codice fiscale, Regione di attività.

Tutti i tecnici del restauro di beni culturali confluiscono nell’elenco solo con Nome, Cognome.

Tramite registrazione al portale, la piattaforma offre una serie di funzionalità:

  • esprimere il consenso alla pubblicazione del Codice fiscale;
  • registrare e pubblicare il proprio indirizzo e-mail;
  • indicare le Regioni in cui l’attività professionale viene svolta;
  • scaricare un attestato di inserimento in elenco;
  • richiedere la cancellazione dei propri dati ai sensi dell’art.17 del GDPR.

Gli strumenti a disposizione sul portale semplificano la verifica del possesso della qualifica del professionista da parte dei soggetti interessati, le ricerche dei professionisti e l’aggiornamento dei dati da parte dei professionisti.

Aggiornamento dell’elenco

L’elenco è aggiornato progressivamente:

  • con l’inserimento di coloro che hanno conseguito la qualifica professionale di “Tecnico del restauro di beni culturali”*, a seguito di richiesta degli interessati e di verifica della qualifica posseduta;
  • all’esito del riconoscimento di qualifica estera con apposito decreto della Direzione.

*IMPORTANTE: si ricorda che l’unico percorso formativo che dà accesso alla qualifica è stato stabilito dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 per la definizione dello “Standard formativo e professionale del Tecnico del restauro di cui dell’art. 2, comma 2 del dm 26 maggio 2009, n. 86”. Al termine del corso è rilasciata la qualifica di ‘Tecnico del restauro di beni culturali’ ai sensi del D.M. n.86/2009.

Per informazioni sulla qualifica scrivi esclusivamente all’indirizzo: tecnicirestauratori@beniculturali.it

Per assistenza tecnica compila il modulo: Contatti