Per non dimenticare. Il restauro del Memoriale italiano di Auschwitz

Fotografia dell'opera Memoriale Italiano di Auschwitz

Per non dimenticare. Il restauro del Memoriale italiano di Auschwitz

Il Memoriale italiano di Auschwitz è un’opera immersiva frutto del lavoro di intellettuali e artisti del Novecento. Tra questi Lodovico Belgiojoso, Nelo Risi, il pittore Mario “Pupino” Samonà, Primo Levi. Voluta dall’Associazione Nazionale Ex-Deportati nei campi nazisti (ANED). L’opera fu inaugurata nel 1980 presso il Blocco 21 di Auschwitz in onore dei caduti nei campi di sterminio.

“L’idea progettuale è stata una spirale in tela, tesa su struttura in ferro, costretta nelle pareti dell’edificio, all’interno della quale il visitatore cammina come in un tunnel. La tela dipinta ricorda […] la storia della Resistenza e della Deportazione italiana ad opera di Samonà su indicazioni di Primo Levi. Dalla passerella lignea che conduce il visitatore nel tunnel sale la musica di Luigi Nono, Ricorda cosa ti hanno fatto in Auschwitz del 1966. Nelo Risi ha diretto la ideazione e realizzazione con la sua competenza di regista.” (R.Pintus)

Il restauro 

Il Memoriale, dopo un complesso intervento di smontaggio, restauro e ricontestualizzazione, curati rispettivamente da Istituto centrale per il restauro e Opificio delle pietre dure, è ora riallestito nello spazio Ex3 nel quartiere di Gavinana a Firenze.

“uno dei più grandi e complessi interventi di conservazione e restauro su opere d’arte contemporanee che sia mai stato compiuto e […] uno dei maggiori successi dell’Istituto” secondo Marco Ciatti, direttore OPD.

Il volume Per non dimenticare. Il Memoriale italiano di Auschwitz Conservazione, restauro e riallestimento, della Collana Problemi di Conservazione e Restauro dell’Opificio delle Pietre Dure (edito da Edifir) ne racconta la storia, il restauro e il suo riallestimento. A cura di Marco Ciatti, Gisella Capponi, Renata Pintus e Oriana Sartiani, con introduzione delle autorità coinvolte e anche del Direttore generale dott. Mario Turetta.

Appuntamenti

In occasione del Giorno della Memoria, il 27 gennaio alle ore 17 è organizzato un evento online dedicato al Memoriale, gratuito e su prenotazione. Inoltre, venerdì 29 gennaio Mu.se organizza visite gratuite per piccoli gruppi.

Info: http://musefirenze.it/memoriale-italiano-di-auschwitz-due-giorni-di-visite-guidate-dal-vivo-e-un-viaggio-virtuale-nella-settimana-della-memoria/

Fotografia dell'opera Memoriale Italiano di Auschwitz

Memoriale italiano di Auschwitz (foto di Pino Zicarelli, OPD)